telephone     courrier     borne       facebook icone     google plus icone     linkedin icone

CONSULENZA CONTABILE IN LUSSEMBURGO it fr en lu hbr 

Diritto delle società. Immobilizzazione delle azioni e dei titolo al portatore

1. Contesto

Nel quadro della lotta contro il riciclaggio di capitali o il finanziamento del terrorismo sostenuto dal Gruppo di azione Finanziaria (GAFI), un progetto di legge 6625 relativa all'immobilizzazione delle azioni e titoli al portatore è stato depositato davanti alla Camera dei Deputati il 4 ottobre 2013 e è stato adottato il 16 luglio2014.

 2. Obiettivi

Questo progetto di legge mira a rinforzare la trasparenza dei beneficiari economici delle persone morali e réguler l'emissione e la circolazione delle azioni al portatore.

3. Misure
Le azioni al portatore devono essere depositate e devono essere immobilizzate vicino ad un depositario professionale. Gli avvocati iscritti alla Corte, i commercialisti potranno essere depositari. Il depositario dovrà tenere un registro che comporta l'identificazione dei titoli al portatore e l'iscrizione sul registro delle azioni che permette di stabilire la proprietà del titolo al portatore. Di conseguenza, la cessione delle azioni non si farà più per la semplice tradizione del titolo, ma per una dichiarazione di trasferimento iscritto sullo stesso registro.

4. Periodo transitorio
La nuova regolamentazione si applicherà a tutte le azioni e titoli al portatore emessi prima della sua entrata in vigore, ciò che giustifica il periodo transitorio.
Diversi termini sono previsti :
- Nomina di un depositario nei 6 mesi a contare dell'entrata in vigore delle nuove disposizioni per l'emittente.
- Deposito delle azioni o titoli presso il depositario nei 18 mesi a contare dell'entrata in vigore delle nuove disposizioni di procedere alla loro iscrizione per il titolare.
- I diritti di voto addetti ai titoli non depositati nei 6 mesi saranno sospesi fino alla loro immobilizzazione.
- I titoli al portatore non immobilizzati nei 18 mesi saranno annullati e l'emittente dovrà fare una riduzione del suo capitale sottoscritto di un importo corrispondente al titolo.

5. Sanzione
In caso di trasgressione per il depositario e gli organi di gestione ai loro obblighi, delle sanzioni penali pecuniarie fino a125.000 EUR potranno essere pronunciate.

Per un informazione adattata al vostro caso particolare, non esitate a contattare il nostro studio.

 

contatto pulsante contabile


logo OEC Lussemburgo

Abroad fiduciaire è un membro dell'Ordine dei Dottori Commercialisti di Lussemburgo